Chuchotage (interpretazione simultanea sussurrata)

In questo caso l’interprete rimane accanto agli interlocutori ed effettua l’interpretazione parlando direttamente all’orecchio di questi ultimi. Si ricorre allo chuchotage quando la comunicazione coinvolge un numero ristretto di persone molto vicine tra di loro. Per questo motivo lo si utilizza nelle riunioni bilaterali o nel caso di gruppi in cui solo alcune persone non padroneggiano una lingua comune.

 

Lo chuchotage è spesso usato al posto dell’interpretazione consecutiva per risparmiare tempo.


Contattaci per saperne di più
Category:

Interpretazione e mediazione linguistico-culturale